Si corre a ritmo di musica…è già Disco Run !

Venerdì 17 giugno si corre insieme. E questa non è una novità di per sè. Venerdì 17 giugno si corre a ritmo di musica anni ’70. Questo è già un pò più originale. Se poi ci uniamo camice a bavero a punta, tre bottoni slacciati, petti villosi (e ce ne saranno parecchi !), pantaloni da running a zampa di elefante, ecco, allora la serata diventa stravagante davvero. Per il secondo anno consecutivo l’Atletica 75 collabora alla DISCO RUN, corsa Continua la lettura di Si corre a ritmo di musica…è già Disco Run !

Campionati Nazionali ginnastica artistica UISP 2016

Torino capitale. Nel 2016 si è tornati agli albori dell’unità nazionale e la ginnastica ne è stato il motivo. Una giustificazione a noi molto cara. Lo sport in genere mostra un pò anche quello che è l’identità nazionale, quanto una nazione ci tiene al movimento delle diverse discipline e la ginnastica artistica (come l’atletica leggera) è un punto fermo, un contenitore molto pieno come numeri e come entusiasmo. Gli sport minori non sono poi così minori. Continua la lettura di Campionati Nazionali ginnastica artistica UISP 2016

Rappresentativa regionale “Trofeo Pratizzoli” 2016

Fidenza porta bene ai colori biancazzurri. Le due convocate al prestigioso incontro per squadre regionali riservato alla categoria cadetti (under 15) il 5 giugno hanno battagliato con il coltello tra i denti e hanno avuto la meglio. La concorrenza di buon livello non ha intimorito le due lanciatrici di Cattolica. Un secondo e un terzo posto il bottino. Ottimi presagi per l’appuntamento nazionale di ottobre. Ma andiamo per ordine con la cronaca.

Anita Bartolini era alla prima chiamata con la casacca regionale, il getto del peso la sua disciplina. Dopo il primo turno di lanci problematico Continua la lettura di Rappresentativa regionale “Trofeo Pratizzoli” 2016

26 maggio: la ginnastica diventa GymFantasia!!!

cropped-testata-web-atletica.pngGiovedì 26 maggio, un appunto sul calendario. Al palazzetto dello sport di Cattolica è andata in scena la classica “garetta” di fine corsi di ginnastica artistica, un momento per cimentarsi con quello che si è imparato durante l’anno e si è riuscito a mettere in pratica. In condizioni diverse ovviamente, con le famiglie che osservano, gli amici che fanno il tifo, con la tensione di una vera e propria sfida. Continua la lettura di 26 maggio: la ginnastica diventa GymFantasia!!!

Allievi a Reggio Emilia

Un fine settimana tra inverno ed estate. Sì perché sabato pomeriggio al campo di Via Melato a Reggio Emilia sembrava di essere in pieno dicembre; un violento temporale con una grandine incredibile ha di fatto bloccato le gare alle 18 e ha fatto rinviare tutto al giorno successivo. Temperatura insostenibile e condizioni improponibili. Prima delle “secchiate” scese dal cielo però c’è stato il tempo di vedere gli atleti in azione. E i nostri 1999/2000 si sono distinti. Assente Enrico Pani sulle barriere maschili, seppur con un pò di vento contrario Michela Massari giunge seconda negli ostacoli femminili e si conferma nell’elite regionale. Nei 100 metri fa ancora meglio: Continua la lettura di Allievi a Reggio Emilia

StraRimini 2016, Atletica 75 c’è !

piedipodismoUna giornata da incorniciare quella di domenica 15 maggio per la sezione podismo. Alla classica riminese di 21 km la nostra società è risultata la terza per numero di iscritti competitivi e probabilmente terza anche come punteggio (i risultati di squadra definitivi non sono ancora usciti ad oggi). Come arrivi individuali il migliore biancazzurro è stato Crescentini Giuseppe (1H 23’21”) poi un terzetto niente male (Baldassarri, Magi, Accalai). Siamo sulla buona “strada”!!!

Il 30 aprile il meeting “Interfacoltà” a Bologna

“Giornata bagnata, giornata fortunata”. Il motto ha rispettato in pieno gli auspici. Nonostante le condizioni proibitive soprattutto per i velocisti e ostacolisti Luca Orecchini ed Enrico Pani (2.5 metri al secondo di vento contrario!) che hanno dovuto accontentarsi di un buon allenamento di intensità, le altre gare hanno riservato belle emozioni. Nei 200 metri doppio record personale per Fedi Cerri e Nico Batti, sesta serie dominata dai nostri portacolori (1^ e 2^ rispettivamente). Nel salto in lungo rinasce Ale Teme che con un balzo di 6,20 ritrova la sua naturale tecnica di salto, la stagione è appena iniziata e ci sarà tempo per andare ancora più lontano. In attesa del clima giusto per l’atletica all’aperto si continua rifinire tecnica e preparazione fisica.