10/11 marzo, atletica e ginnastica si dividono la scena

Intenso fine settimana di sport. Due giorni di sport “minori” come è consuetudine chiamarli. Di fronte alla notorietà dei colossi di squadra che riempiono stadi e palazzetti la visibilità è offuscata ma se l’aggettivo che aggiungiamo è “olimpico” tutto cambia. L’adrenalina che le ginnaste e gli atleti mostrano è pari agli scenari a cinque cerchi: tremore, grinta, lacrime, sorrisi, riscaldamenti meticolosi, gesti precisi, piccole sbavature, azioni potenti. Questo è il nostro spettacolo. 

Ha iniziato la ginnastica artistica sabato pomeriggio alle 14,30 con la 2^ categoria UISP. Per noi Agata Conti, Gigliola Bizzocchi, Giulia Pierro. Dopo le incertezze di inizio stagione le bimbe hanno trovato la giusta concentrazione  e riposto fiducia in sé stesse e i risultati sono arrivati ( due su tre a podio!). La domenica le categorie dalla 3^ alla 5^, le più impegnative del panorama tecnico. Le biancazzurre iscritte sono state Manuela Po Baldrighi, Janel Amoah, Giulia Massimi, Virginia Cecchini, Erica Brunetti, Vanessa Casadei, Noemi Guidi, Lucia Magnani, Elisa Ortolani, Giorgia Castaldo, Alessia Bontempi, Chiara Leardini, Margherita Facondini, Nausicaa Maioli. Di seguito il dettagliato commento delle allenatrici:

Terza categoria junior (Chiara) e senior (Margherita, Vanessa)
CHIARA: nonostante una gara non alla perfezione a trave e parallele è riuscita a strappare il 5^ posto nella classifica generale e il 1^ posto al corpo libero (che si è dimostrato ancora una volta il suo attrezzo di punta), con una gara più regolare il podio è alla sua portata
MARGHERITA: gara regolare, forse un pò di stanchezza considerati i numerosi impegni di stagione, sta lavorando per arrivare al massimo della forma, qualche incertezza a trave e parallele la fermano al 7^ posto in classifica…peccato… 
VANESSA: nonostante le fatiche degli ultimi allenamenti, la gara è stata una svolta positiva per questa ginnasta…la speranza è che l’ 8^ posto raggiunto nella classifica generale possa essere di stimolo per ricominciare a lavorare fin da subito e migliorarsi nel proseguo della stagione
 
Terza categoria specialità:
JANEL, GIULIA, VIRGINIA le nostre rappresentanti in questa categoria, “le veterane” sono ancora lì in gara a dire la loro e la classifica lo dimostra. 30 ginnaste in gara:
JANEL 10^ a trave, 12^ corpo libero
GIULIA 6^  a trave, 9^ corpo libero
VIRGINIA 16^ a trave, 22^ corpo libero
 
Quarta categoria junior: NAUSICAA
Nonostante fosse l’unica ginnasta in gara in questa categoria, il suo obbiettivo era quello di portare a casa una gara lineare senza incertezze, all’altezza del suo potenziale…obbiettivo centrato, i punteggi di gara lo dimostrano!
 
Quarta categoria senior (ALESSIA, NOEMI, GIORGIA)
ALESSIA: ancora una volta il suo attrezzo di punta sono state le parallele, dove è salita sul 2^ gradino più alto del podio. una gara regolare sugli altri attrezzi le ha permesso di piazzarsi in 5^ posizione nella classifica generale, a pochissimi punti di distanza dal podio…brava!
NOEMI: manca ancora un pò di decisione. La gara per Noemi è stata altalenante, ha alternato prestazioni di buon livello a corpo libero e trave ad altre più incerte a volteggio e corpo libero. Finisce nella parte bassa della classifica, ma il suo potenziale è decisamente più alto.
GIORGIA: fuori dai giochi per problemi fisici… forza Giorgia, ti aspettiamo alla seconda prova di Maggio per staccare il biglietto dei campionati nazionali!
 
4^ categoria specialità:
LUCIA, MANUELA, ERICA, LUCREZIA
una categoria difficile quella di 4^ specialità che vede a confronto le migliori ginnaste della regione cimentarsi su una gara a classifica per attrezzo.
Buoni e incoraggianti i risultati di Lucia a trave (3^ class) e corpo libero (3^ class), un buonissimo rientro sulle pedane di gara per questa nostra ginnasta. Manuela la segue a ruota in 4^ posizione a trave mentre si aggiudica il gradino più alto del podio a corpo libero.
Erica bloccata a letto dall’influenza. Un grande in bocca al lupo di pronta guarigione.
Lucrezia ferma ai blocchi di partenza, la vedremo sicuramente insieme alle compagne nella fase finale regionale di maggio!
 
5^ Specialità:
unica portacolori ELISA, oramai una certezza, Elisa si aggiudica il primo posto a trave e il terzo a corpo libero…da sempre i suoi attrezzi migliori. Avanti così!!
 

Sempre la domenica erano impegnate anche pista e pedane dell’atletica leggera. Sull’anello a sei corsie del “Calbi” la prima tappa del Campionato regionale di Marcia mentre nella zona lanci di Via Larga il Campionato Invernale Giovanile di Lanci (lancio del martello, lancio del disco, tiro del giavellotto). Gli Under 15 dell’Atletica presenti: Danilo Cimmino, Yan Rozhov, Nicolò Bertuccioli, Gianmaria Semprini. Maschietti che, anche senza il tifo delle compagne di allenamento, hanno sperimentato disco e giavellotto in funzione delle gare di prove multiple di aprile, vero obiettivo stagionale. Il migliore dei cadetti è stato Danilo che ha strappato la finale sia nel disco che nel giavellotto; buona prova di Nicolò e di Gianmaria nel giavellotto e Yan nel disco. Vittoria per le nostre allieve: Vittoria Bacchini 32,90m nel disco e Olivia Maltoni nel giavellotto con 36,41m. 

L’impegno organizzativo è stato considerevole ma, come sempre, ne è proprio valsa la pena. Ne vale sempre la pena se sono i ragazzi ad essere protagonisti.