Prove Multiple giovanili a Santarcangelo

L’eclettismo è una peculiarità su cui si può lavorare fin da giovani. Avere svariate attitudini è un vantaggi sportivo, c’è chi parte avanti per natura e chi invece deve impegnarsi di più. Ma cimentarsi su discipline differenti per mettersi alla prova costruisce la personalità di tutti, la personalità da atleta. Divenire abili a 360° è segno di lavoro, impegno, versatilità, entusiasmo. Ti rinforza anche nella singola specialità. Nel panorama dell’atletica leggera le gare di Prove Combinate portano avanti proprio questa caratteristica. Il lavoro settimanale dei nostri giovani comprende corse veloci e ad ostacoli, salti, lanci, allenamenti di resistenza. Prove individuali e di squadra ovviamente.

L’obiettivo era soprattutto la gara provinciale odierna di Esathlon maschile e di Pentathlon femminile in funzione della qualificazione regionale di giugno. 100 ostacoli, lancio del disco, salto in lungo, tiro del giavellotto, salto in alto alto e 1000 metri per Yan Rozhkov, Danilo Cimmino, Gian Maria Semprini e Tommaso Arduini. 80 ostacoli, salto in lungo, tiro del giavellotto, salto in alto e 600 metri per Giulia Abbati, Giulia Ercoles e Jennifer Marotta. I risultati finali dicono che i punteggi sono stati buoni, qualche lacuna ma una discreta media. Imprecisioni soprattutto nelle gare di lancio, le bestie nere per noi, ottime cose dai salti e molto margine negli ostacoli.

A livello individuale uomini vince la sfida interna Danilo ( 2088pt ) su Yan ( 1978pt ), seguono Tommi ( 1775pt ) e l’infortunato “Gimmi” ( 1467pt ) che nonostante il periodo segnato dal mal di schiena non ha voluto mancare. 5^,6^, 7^ e 9^ assoluti. Come squadra siamo la seconda forza provinciale dopo Santarcangelo ma il divario è minimo. Tra le donne Giulia Ercoles chiude quinta nella classifica generale con 1746 punti a soli 5 lunghezze dalla quarta. Giulia Abbati settima ( 1429pt ) e Jennifer nona ( 1264pt ). Anche qui seconda compagine locale. 

Come gare di contorno era previsto un triathlon anche per gli Under 13 con i 60 ostacoli, il salto in alto e il getto del peso da 2kg. Fabio Bernardi, Gea Galvani, Lucia Valent e Silvia Molari i piccoli multiplisti cattolichini.

Qui sotto tutti i risultati

http://www.fidal.it/risultati/2018/REG16811/Index.htm