Atletica spettacolo a Rieti !!! A Castelnovo cadetti OK

Tre giorni fantastici a Rieti in occasione dei Campionati Italiani Under 17. Le nostre tre lanciatrici hanno stravolto i già buoni propositi della vigilia, si sono superate! Anita nel getto del peso si giocava il podio e così è stato, una dura lotta con le due avversarie note, la Montanaro e la Verteramo. Dopo la gara di qualificazione facile a 13,71m la finale inizia col freno a mano tirato: dopo tre turni il 13,65m non la soddisfa. Il quarto assalto è addirittura nullo. Al quinto lancio Anita si concentra e scaglia un buon 14,20m che la avvicina alla seconda, la Verteramo, che nel frattempo fa registrare 4 cm in più di lei. Quinto turno che vede la Montanaro mettersi già al collo l’oro con 15,21m. Sesto e ultimo lancio che conferma la terza piazza, una terza piazza di cui essere contenti ma che lascia un pò di amaro in bocca per un secondo posto ampiamente alla portata.

Sulla pedana del tiro del giavellotto Olivia fa vedere cose strabilianti. Dopo aver agguantato una insperata finale il venerdì col suo record personale di 40,86m, il giorno dopo ci prova fino in fondo. Si migliora fino a 40,97m che le vale il quarto posto, una medaglia ( primi 6 in premiazione – ndr ) che ha un valore particolare, il giusto premio per averci creduto in questo difficile 2018. Le prime tre erano imprendibili ma quel “45” è cosa fattibile per Olli.

Altro record personale in finale per Vittoria che sulla pedana del lancio del disco sfodera un bel 37,96m. La serie di lanci ha mostrato regolarità e sicurezza nel gesto, l’ultima prova, quella migliore, ha dimostrato tanta decisione e voglia di far bene; l’appuntamento con i 40 metri è solo rimandato.

Nelle stesse ora di Rieti la squadra maschile di prove multiple cadetti era impegnata a Castelnovo nè Monti ( RE ). Danilo, Yan, Tommaso e Gian Maria si sono difesi nonostante fossero i più giovani della sfida. Un quarto posto che soddisfa ampiamente il pronostico della vigilia. La gara migliore è stata il salto in alto dove Tommaso e Danilo sono saliti fino a 1,61m, bella misura per l’annata 2004. 

L’Atletica 75 è orgogliosa di questi risultati ed è pronta a sostenerne di nuovi e superiori. Forza ragazzi !!