Podismo: Nove Colli, 100km del Passatore e Corsa in Montagna

C’è chi ama le distanze corte, chi predilige le maratone, ci sono poi gli affezionati delle 100 km e chi si diletta a macinare km in montagna in ultra-trail dai dislivelli inimmaginabili. Nelle ultime settimane abbiamo potuto assaporare tutto questo grazie ai nostri valorosi podisti. Luca “Gallo” Gallinucci, punta di diamante del G.S. Atletica 75 Cattolica, il weekend del 19/20 maggio, ha conquistato la Nove Colli Running di Cesenatico, corsa massacrante per pochi eletti. Luca è riuscito ad espugnare brillantemente tutti e 9 i colli chiudendo l’epica impresa in 24h e 56’, ottenendo un ottavo posto straordinario. Il supporto degli amici e dei compagni di squadra è stato fondamentale. Alla famigerata 100 km del Passatore, storica podistica che congiunge Firenze a Faenza, Roberto Bertuccioli alla sesta partecipazione consecutiva chiude la gara in 13h 54’ e Raffaele Fraternale alla sua prima prova sulla distanza ha tagliato il traguardo con il superlativo tempo di 10h 58’. Magici davvero.

Nota a parte infine merita invece Adolfo Accalai che lo scorso 2 giugno conquista la medaglia d’oro di Categoria M65 nel Campionato Mondiale Master di Corsa in Montagna di Zelezniki in Slovenia. Nonostante la casacca sia quella dell’Avis Castel San Pietro noi lo sentiamo cattolichino!!!! 

Infine un altro bel risultato sempre dalla Corsa in Montagna ad opera di Bianchi Walter, master M70 che, nel week end del 16/17 giugno, vince a Riva del Garda la 10km valevole per il Campionato Nazionale UISP. Complimenti da parte della società.