Storica impresa nel week end

Un week end molto originale per il nostro Massimo Sacanna ( a sinistra nella foto ), il riminese d’origine tesserato per i colori biancazzurri che nel fine settimana scorso ha preso parte all’ultramaratona da Sparta ad Atene, la Spartathlon, più di 240 km di duro percorso su suolo ellenico. Su 400 partenti il podista romagnolo si è classificato a metà classifica terminando la corsa in 35h 37′ 48″. Tenacia, duri allenamenti, passione e orgoglio hanno contribuito a portare a casa questa impresa. Orgoglio che accomuna tutti i “runners” dell’Atletica 75. 

A proposito di orgoglio, oltre a Sacanna, il 2018 ha visto molti podisti cimentarsi in corse oltre la classica maratona, gare con dislivelli pazzeschi, su percorsi massacranti, chilometri appassionati e densi di una energia invidiabile. Per citarne solo alcuni: Luca Gallinucci, Remo Magnani, Filippo Mattioli Valentini, Marco Mancini, Marco Barilli, Danilo Biagiotti, Alessandro Galeazzi, Andrea Conti, Emanuele Morosini, Paolo Montesi. Soddisfazione ulteriore c’è ogni domenica per chi batte le strade della romagna e delle Marche nelle classiche del calendario. 

La società tutta è orgogliosa di battere le mani a questi gladiatori della corsa.