Resoconto della stagione indoor dell’atletica

Atletica 75 Cattolica Marchio

Raccogliamo in un’unico articolo tutti i risultati della stagione indoor dei meeting appena conclusa, stagione come sempre piena di sorprese e alcune fisiologiche fasi di arresto.

I nostri giovani della categoria ragazzi e cadetti hanno partecipato a due riunioni in sala nel prestigioso scenario del Palaindoor di Ancona, capitale dell’atletica al coperto. Tra corse, salti e lanci i “cattolichini” hanno raggiunto buoni risultati, alcuni dei quali davvero incoraggianti. Molti ragazzi nuovi che hanno assaggiato per la prima volta il profumo della pista. Ora sono già al lavoro per preparare le gare all’aperto.

Gli under 17 al primo anno di categoria si sono difesi alla grande. Tutti quanti hanno migliorato o eguagliato il proprio record personale nelle diverse gare, soprattutto corse e salti in estensione. Nella velocità e negli ostacoli tempi incoraggianti, nel salto in lungo misure inaspettate. Unico neo è stato il fatto che nessun atleta ha centrato lo standard di iscrizione per i Campionati Italiani di categoria di metà febbraio; il morale rimane alto perché c’è la consapevolezza di essere su un percorso di crescita che darà di certo i suoi frutti. Molto presto.

Gli atleti più grandi hanno faticato un pò, specie il gruppo di salto con l’asta, litigando con l’asticella nei primi meeting. Alla fine si sono ripresi centrando belle misure.

Risultati al seguente link http://www.fidal.it/calendario.php?anno=2020&mese=2&livello=REG&new_regione=MARCHE&new_tipo=0&new_categoria=&submit=Invia