Tutti gli articoli di Massimo

Ancora la ginnastica sugli scudi

Alessia Bontempi sul terzo gradino del podio

Il fine settimana scorso è stato caratterizzato dalle belle prova di Rimini ad opera di Nausicaa Maioli (1^ posto in 4^ cat. Senior), Tanya Torriani in 4^ cat. Specialità (7^ al corpo libero), Lucia Magnani in 6^ cat. Specialità ( 1^ al copro libero e trave), Chiara Leardini in 3^ cat. Junior ( 3^ al volteggio), Alice Serafini in 3^ cat. Allieve (1^ nella classifica generale), Agata Conti in 3^ Specialità Junior (3^ al volteggio), Gigliola Bizzocchi in 3^ Specialità Junior (2^ alla trave). Ottimi segnali anche da Margherita Facondini in 3^ cat. Senior, Giulia Pierro e Linda Castellani in 3^ cat. Junior.

Continua la lettura di Ancora la ginnastica sugli scudi

Lanci invernali a Cesena

Oggi a Cesena era di scena la 1^ prova 2019 dei lanci invernali della nostra regione. Il freddo l’ha fatta da padrone, le condizioni non erano ideali per prestazioni di rilievo, ma la voglia di gareggiare era tanta. Olivia Maltoni esordisce ufficialmente nella categoria Juniores con il giavellotto da 600 grammi facendo atterrare l’attrezzo a 35,51m, buona misura di una serie di lanci tutta su questo livello.

Continua la lettura di Lanci invernali a Cesena

Ragazzi e Cadetti ad Ancona

Due settimane di gare intense quelle al Palaindoor di Ancona, gare che hanno riservato piacevoli sorprese e belle conferme. I nostri giovani delle categorie Under 13 e Under 15 si sono cimentati in corse, salti e lanci. Dai 60 ostacoli i tempi più interessanti, seguono le staffette delle rispettive categorie che hanno fatto registrare discreti responsi cronometrici e vittorie nelle rispettive batterie.

Continua la lettura di Ragazzi e Cadetti ad Ancona

Primo fine settimana di gare al coperto

Si apre con ottimi segnali la stagione in sala dell’atletica. Certo, qualcuno poteva fare meglio valutando lo stato di forma attuale ma la prima uscita è sempre di rodaggio fisiologico, specie il 13 gennaio. Iniziamo dai saltatori con l’asta che mettono in luce discreti risultati pur soffrendo i duri e freddi mesi invernali senza un impianto coperto di salto. Avere strutture ad hoc fa la differenza nella preparazione tecnica. In ogni caso le prestazioni sono state soddisfacenti come primo appuntamento.

Continua la lettura di Primo fine settimana di gare al coperto

Buona fine e buon principio

2018: una stagione indimenticabile

Atletica 75 Cattolica Marchio

I momenti felici sono tanti da ricordare, dalle belle gare dell’atletica a quelle emozionanti della ginnastica passando per il favoloso mondo della strada e del trail. E poi nuovi ingressi nei gruppi agonistici, i corsi base di bambini e ragazzi che si sono tinti di nuovi volti, nuova energia, buonumore ed entusiasmo nella pratica sportiva. E non dimentichiamoci dei numerosi eventi organizzati. Ci sono stati anche istanti concitati, difficili. Infortuni nel riscaldamento pre-gara, prove fallite, ritiri dopo chilometri e chilometri, addii all’attività. E ancora timori di bambini alle prime armi, genitori che cercano di consolare pianti sofferti, insegnanti in crisi.

Continua la lettura di Buona fine e buon principio

Saggio di Ginnastica Artistica – Natale 2018

Atletica 75 Cattolica Marchio

Capovolte, ruote, verticali, salti, trampolino, copione già visto in un saggio di ginnastica artistica? Il canovaccio è sempre lo stesso, l’immancabile peculiarità della ginnastica. Ma ciò che rende ogni volta la “prima volta” sono i visi tesi prima di andare in scena, gli sguardi preoccupati, quelli eccitati, gli stati d’animo che si susseguono in una sequenza incontrollata, a tratti incontrollabile. La voglia di far bene è tanta, il desiderio di mostrare i passi avanti di questi primi mesi di attività esce allo scoperto. Non importa quali e quanti passi avanti, per un bambino una conquista è una grande conquista. Lo è anche per i più grandi.

Continua la lettura di Saggio di Ginnastica Artistica – Natale 2018

Colpo grosso a Valencia

Domenica 2 dicembre una rappresentanza dell’Atletica 75 si è presentata al via della maratona di Valencia, da alcuni considerata una delle più veloci d’Europa grazie al suo percorso pressoché pianeggiante. Alice Sarti, Filippo Valentini Mattioli, Raffaele Fraternale Meloni e Luca Filippini si sono goduti i famigerati 42 km nel migliore dei modi. La nostra quota rosa ha addirittura stabilito il nuovo record sociale sulla distanza portandolo a 3h, 21’35”. Gli altri alfieri hanno chiuso in 3h16’24” Filippo, 3h41’58 Raffaele e 4h15’59” Luca. Fatica, sudore, organizzazione degli allenamenti sono solo alcuni dei punti forti che hanno reso magica questa trasferta in terra spagnola, un viaggio nella città della paella, pietanza che dopo lo sforzo speriamo abbia regalato loro un ottimo recupero. Un applauso planetario!!!!