Un passo avanti

[singlepic id=377 w=320 h=240 float=]

Progressi dei nostri altleti sulla pista di Ancona nel fine settimana. Spiccano i tre record personali di Alex Pagnini sui 60 piani (7″47), 200 (24″5), 400 (55″02); i compagni di allenamento lo seguono: Luca Orecchini (Pol. Consolini – San Giovanni) centra il suo limite di sempre con 7″31 che gli vale anche l’ingresso in una delle quattro finali previste dal regolamento del palaindoor.

Dopo il 7″77 nei 60 piani Luca Mazzocchi incappa nei 400 in un concitato gomito a gomito che lo vede cadere a terra, per fortuna senza grosse conseguenze, solo qualche fastidiosa abrasione; peccato dopo l’avvio deciso in partenza; saprà riscattarsi di sicuro nella stagione all’aperto.

Francesco Uva cerca di farsi avanti sia sulla prova breve sia sulla prova del doppio giro di pista; chiude rispettivamente con 8″35 e 1’02″40. Un pò più di costanza e impegno possono portarlo ancora più avanti.

Sulla pedana di Modena ottima misura di Maurizio Martoni che vince con 52,91, riscontro che fa ben sperare per la seconda fase (Forlì il 20 febbraio) dei lanci invernali. Luci ed ombre per le ragazze dell’asta che dimostrano però carattere e progressi notevoli in vista delle gare più importanti in primavera.