Il titolo italiano UISP in bacheca a Cattolica

[singlepic id=591 w=320 h=240 float=center]Per la prima volta nel nuovo millennio un titolo nazionale di ginnastica artistica colora d’oro la bacheca dell’Atletica 75 (si onorano le gesta di Giuliana Bompadre negli anni 90). Giulia Santoni conquista infatti il gradino più alto del podio nella classifica generale di 6° categoria Junior ai Campionati Nazionali UISP di Fano in virtù di un primo posto alla trave, seconde piazze sia al volteggio sia al corpo libero; non da meno le sorelle Giorgia e Jessica Dini che conquistano rispettivamente la medaglia d’argento ( 1° posto alle parallele e al corpo libero, 2° alla trave e 3° al volteggio) e di bronzo (1° al volteggio, 2° alle parallele e 3° al corpo libero). Risultato sperato e quasi pronosticato alla vigilia, certi del valore delle nostre ginnaste. La storica tripletta rivela il giusto riconoscimento dell’enorme lavoro che quotidianamente viene svolto con sacrificio e dedizione in strutture non sempre adeguate che necessitano di seri aggiustamenti. 

Grande soddisfazione e dimostrazione di vero carattere dell’energica Elisa Damiani che in 4° categoria Junior tira fuori il meglio di sè e strappa meritatamente l’argento al volteggio e alle parallele. Sempre in 4° categoria ma tra le Senior Chiara Temellini (8° posto generale e 3° al volteggio), Laura Sanchini (11° generale), Pensalfini Martina, Floridi Nicol, Mascherucci Elisabetta e Galanti Morena hanno regalato emozioni non solo dal punto di vista tecnico ma personale. Un gruppo così affiatato che da anni ormai calca le pedane di tutta la regione e sostiene le difficoltà di ogni giorno vale davvero quanto una medaglia; lo dimostra il fatto che la sfortunata Ilaria Vaccarini (reduce da un piccolo incidente degli ultimi giorni che però le ha compromesso la partecipazione alla gara) era presente anima e corpo a tifare per le sue compagne.

Brividi di gioia li ha fatti provare Sara Gallina che, in 3° categoria Senior, ha messo in tasca un meritato secondo posto alle parallele forte del sostegno di Tanya Torriani, sua compagna di avventure che ha condotto una gara ampiamente al di sopra dei suoi livelli.

In 3° categoria Junior Eleonora Simoncelli e Tamagnini Nicol hanno gestito egregiamente la tensione di un appuntamento di livello nazionale; Nicol ha dimostrato ancora una volta le sue qualità nell’attrezzo preferito, il corpo libero, mentre Eleonora ha disputato un esercizio impeccabile alla trave.

Lucia Magnani ed Eleonora Capellini hanno onorato la 1° categoria Allieve con ottimi risultati. Alla prima esperienza in campo nazionale l’emozione si è fatta sentire per queste due giovani ginnaste che comunque hanno mostrato miglioramenti sensibili in tutti gli attrezzi.

Da ultime (ma non in ordine di importanza) le due ginnaste della categoria Over, Elena Ranocchi e Giulia Piccari, erano iscritte alla trave e al corpo libero; elementi specifici ben assimilati ed eseguiti con estrema sicurezza e padronanza hanno caratterizzato i loro esercizi ottenendo buoni punteggi tra le numerosissime ragazze presenti.

Impegno, rispetto, umiltà, unità, sono questi i valori di fondo che a volte si dimenticano ma che l’importante è ritrovare per ottenere ancora grandi risultati. Viva la ginnastica!!!

 <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA> <SAMSUNG DIGITAL CAMERA>