Ginnastica e podismo nel fine settimana

 [singlepic id=655 w=320 h=240 float=left]E’ stata una domenica da incorniciare quella appena trascorsa. L’Atletica 75 è stata protagonista sia con la ginnastica sia con il gruppo podistico.

A Mestre (VE) era di scena la Serie C interregionale con il raggruppamento del nord est. Le nostre ginnaste, forti del primo posto in regione ottenuto poche settimane fa, hanno confermato la leadership in Emilia Romagna e si sono classificate al 6 posto assoluto nella classifica generale della gara veneta. Per Giulia Santoni, Giorgia e Jessica Dini è un risultato che le proietta verso la finale nazionale di Jesolo del 2-3-4 dicembre. Il tasso tecnico è stato davvero di qualità e ha permesso alle nostre ragazze di confrontarsi alla pari con formazioni blasonate come l’Artistica 81 di Trieste; i punteggi ottenuti hanno premiato le difficoltà degli elementi eseguiti in ciascun esercizio. Il traguardo di rientrare tra le 20 squadre in Italia ora non sembra essere più un miraggio. Il lavoro dei prossimi venti giorni sarà decisivo per “pulire” ulteriormente gesti e movenze che possono fare la differenza. Avanti così.

La strada è l’altra faccia di questo 13 novembre. La capacità organizzativa e lo spirito libero del nostro gruppo podistico hanno messo a segno l’ennesima grandiosa festa della corsa. Infatti è stato un successo il X Trofeo di Gabicce Mare, corsa non competitiva per adulti, bambini e ragazzi che ha visto correre sotto uno splendido sole ben 857 atleti di tutte le età! Particolarmente apprezzata la variante sul percorso che si è snodata anche nel bosco sotto il castello di Gradara e in centro storico. Un grazie a tutti i ragazzi biancazzurri e alla regia instancabile del Presidente di sezione Luigi Zavagnini.

Anime diverse dello stesso corpo hanno mostrato ancora una volta i nostri veri obiettivi: lo sport che educa, lo sport come emozione, lo sport come impegno, lo sport di tutti.