Gare ed eventi mondani

[singlepic id=614 w=320 h=240 float=left]Un sabato di gare e, per una volta, di festa. A faticare sono le ginnaste, il cui calendario agonistico è serratissimo se consideriamo le diverse categorie e tipologie di gare. Chiara Temellini e Martina Pensalfini erano iscritte di diritto alla fase interregionale del Campionato di Specialità di Cesena, volteggio e corpo libero le discipline. Martina è riuscita a piazzarsi al 16esimo posto nel volteggio nonostante una concorrenza agguerrita, ampio merito quindi per un risultato che premia i suoi sforzi durante gli allenamenti e la sua instancabile voglia di lottare. Chiara, dopo qualche problemino al volteggio (non riesce a chiudere lo Yurchenko fermandosi alla rondata-flik), si riscatta al corpo libero, attrezzo a lei gradito e che le fa raggiungere un piazzamento insperato, settima. La maturità ormai raggiunta sarà la linfa vitale per il proseguo della stagione.

L’atletica si è riposata in occasione della consueta Festa Regionale del Comitato Emilia Romagna. Numerosissimi gli atleti, i tecnici e i dirigenti onorati anche dalla presenza del Presidente Federale Franco Arese e del CT della Nazionale Italiana Francesco Uguagliati che hanno contribuito alle tante premiazioni e riconoscimenti. La nostra società è stata invitata in virtù degli ottimi risultati del 2011 del settore giovanile, le nostre Francesca Dellachiara e Elena Gattei come componenti della squadra regionale che ha partecipato al Criterium Nazionale di Jesolo. Chi meglio del Presidente Fidal Emilia Romagna, Alberto Montanari, poteva commentare la splendida serata. Di seguito le sue parole pubblicate sul sito www.fidalemiliaromagna.it   

Cari Amici,

stasera e’ andata  in scena la nostra consueta Festa dell’Atletica Regionale, che si è confermata essere un momento molto piacevole e di grande valenza promozionale. La rappresentanza della Federazione è stata particolarmente nutrita, con il Presidente Federale Franco Arese, il vice-presidente vicario Alberto Morini, i consiglieri federali Stefano Andreatta e Franco Angellotti ed il ct della squadra azzurra Francesco Uguagliati. Sono stati premiati 150 atleti, includendo i vincitori del Grand Prix Lupo Sport, le cui qualità agonistiche sono state ben sintetizzate dal preciso lavoro di sintesi statistica di Giorgio Rizzoli, che ringrazio di cuore. E’ stato anche il momento della consegna delle onorificenze, ovvero delle Querce al Merito e delle benemerenze al Gruppo Giudici di Gara. Le parole del Presidente Arese, che è piu’ volte intervenuto nel corso della serata di fronte ai circa 350 appassionati convenuti al Forum Guido Monzani di Modena, hanno sottolineato la difficoltà economica di questo momento storico e la ferma volontà della Federazione di “tenere duro e non mollare”, come ci insegna lo spirito sportivo. Parole di notevole ottimismo, che hanno lasciato il segno.

Desidero ringraziare La Fratellanza 1874, che ci ha ospitati, le Amministrazioni Provinciale e Comunale di Modena, la Banca Popolare dell’Emilia-Romagna e la Mario Neri Spa. Un grande “grazie” anche a Manuela Bassi, Giorgio Rizzoli, Stefano Ruggeri, Barbara Pasquali e Michele Marescalchi, conduttore della serata. Grazie agli atleti, ai dirigenti, ai tecnici ed ai Giudici. E infine grazie, come ho detto alla Festa, alla Federazione che, oltre a partecipare alla Festa con i suoi rappresentanti innanzi menzionati, durante l’annata agonistica 2011 ci è sempre stata vicina con puntualità e professionalita’.

Arrivederci a presto!

Alberto Montanari

[nggallery id=49]