Atletica e ginnastica, gli ultimi 15 giorni di attività

Pur con qualche giorno di ritardo diamo una panoramica delle competizioni sportive a noi più care svoltisi negli ultimi 15 giorni. Mese di aprile intenso soprattutto per l’atletica leggera che ha visti impegnati i nostri ragazzi in ben 3 eventi, rispettivamente Cattolica e doppio impegno a San Giovanni in Marignano. La ginnastica, invece, è andata in scena oggi nella nostra palestra in occasione della 2° prova regionale UISP valida ai fini della qualificazione ai Campionati Nazionali Femminili di giugno, evento organizzato con grande aspettativa e competenza da UISP Emilia Romagna e Atletica 75. Di seguito il dettaglio delle gare.

CATTOLICA 11 aprile 2012 – Meeting provinciale

Riunione di salti e corse fino all’ultimo in bilico a causa delle condizioni atmosferiche non ottimali. La fortuna è stata però dalla nostra parte permettendo di svolgere tutte le gare in programma. Il risultato di spicco viene dal salto con l’asta ad opera della rinata Elena Gattei, capace di valicare l’asticella posta a 3 metri e sbagliando di un soffio 3,20 metri, misura che avrebbe eguagliato il suo primato. Salti di rodaggio per Dalila Fanelli, Elena Ranocchi, Anna Mirto tutte compagne di allenamento e grande esordio in casa per due neo acquisti, Tanya Torriani e Sara Gallina, ginnaste in attività che hanno iniziato a piccoli passi a cimentarsi in questa specialità con ottimi risultati: 2,10 e 2,20 le rispettive misure. Buone prove anche per Benjamin Vanni nell’alto (1,64), Caterina Torresan (13″2 nei 100 ostacoli e 1,35 nell’alto) e Paola Villa che ferma il cronometro a 57″5 nei 300 ostacoli.

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO 15 aprile 2012 – Gara regionale di marcia e gare di contorno

Clima perfetto per macinare chilometri di marcia con fatica limitata. Nella categoria Ragazzi il nostro Riccardo Musso non ha indugiato alla partenza dei 2000 metri imprimendo da subito un ritmo costante che lo ha condotto alla fine della gara con il tempo di 15’48″7, risultato di certo migliorabile ma carico di significati per lui. Settima piazza a ridosso delle due precedenti. Prova sfortunata per Carlotta Badioli che deve ritirarsi dopo appena 1,5 km per problemi di respirazione.  Nelle gare di contorno da segnalare il doppio podio di Marco Paci tra i Ragazzi (secondo nel vortex e prima piazza nell’alto) e i 7 metri (insperati alla vigilia) di Cristian Medina nel triplo cadetti; al primo anno di categoria Cristian sta dimostrando grossi margini di miglioramento. Presenti anche i piccoli della categoria Esordienti che si sono cimentati nel vortex e nel salto in lungo. Francesco Andreani (anno 2003) ha registrato un balzo da 2,84 nel lungo davvero ottimo. Con lui Mattia Baldassarri, Nicolò Bertuccioli, Giacomo Bertuccioli, Arianna Musso, Martina Ambrosi e Carlotta Pagnini. Ottima regia della “maestra” Federica Benvenuti, per un giorno insegnante e giudice allo stesso tempo!

SAN GIOVANNI IN MARIGNANO 21 aprile 2012 – CDS Giovanile 1° giornata

Stessa sede e la musica non cambia. I biancazzurri rendono onore ai colori sociali e mettono a disposizione le loro qualità e i rispettivi risultati per la classifica di squadra. Infatti questa prova è una di quelle valide (e la più importante) ai fini della qualificazione per la finale regionale del 27 maggio (cadetti-e) e 2 giugno (ragazzi-e) alla quale accedono solo le migliori 12 di tutta l’Emilia Romagna. Il valore tecnico più alto di giornata lo esibisce Maddalena Scaruffi nel giavellotto che scaglia l’attrezzo a 33,04, nuovo limite sociale e misura vicina allo standard di partecipazione del Campionati Italiani di categoria (35,00 – ndr). Riscatto importante di Carlotta Badioli, davvero brava e determinata a portare a termine i 3 chilometri di marcia finiti anzi tempo la settimana prima sempre sulla stessa pista. Il suo crono di 20 minuti la proietta tra le prime in regione. Segnali confortanti nel peso ad opera di Laura Landi e Benjamin Vanni e spirito di squadra di Viola Mignani che partecipa al salto triplo per mettere al sicuro punti importanti; nelle sue gare (disco e martello) si cimenterà nei primi giorni di maggio. Tra i 1999 e i 2000 ottime prestazioni di Alessandro Temellini, Filippo Simoncelli, Alberto Casadei (nel suo anno sabbatico dedicato al calcio ma sempre pronto a dar man forte agli amici di sempre) e Valentina Albertini capace di portare il suo personale nel vortex a più di 25 metri. Il “capitano” Alberto Vanzolini è tradito un pò dall’emozione nel getto del peso e non riesce a superare il muro dei 6 metri ampiamente alla sua portata; il suo entusiasmo e semplicità fanno davvero la differenza tra le fila dell’Atletica 75!!!

CATTOLICA 22 aprile 2012 – 2° prova regionale UISP Ginnastica Artistica

L’Atletica 75 fa il bis dopo il 25 marzo. Orario rispettato e prove di qualità discreta. Nelle categorie di maggior rilievo, cosiddette “alte” vittoria di Giorgia Dini, terzo posto per Giulia Santoni e solo due attrezzi per Jessica Dini reduce da un piccolo infortunio (nella 6° Junior C). Buon giro di gara per Giorgia mentre Giulia riesce ad essere incisiva solo al volteggio dove prende 13,65; Jessica dimostra invece di essere a proprio agio alle parallele dove registra 12,50. Nella 6° categoria D Martina Pensalfini si piazza al secondo posto alle spalle di Alice Castellari della Biancoverde con buone prove a tutti gli attrezzi e un punteggio finale di 44,55.

In quarta categoria Senior riscatto di Laura Sanchini che, dopo una settimana travagliata, si prende il terzo gradino del podio. E’ la trave l’attrezzo che la mette saldamente tra le migliori, mentre nelle altreb rotazioni difende la posizione con decisione. A metà classifica si piazzano Chiara Temellini, Nicol Floridi e Morena Galanti nonostante un buonissimo corpo libero specie per Chiara che si mette davanti a tutte le altre con 13,85. Tra le Over (al massimo due attrezzi per ginnasta) doppio argento per Elena Ranocchi al corpo libero e alla trave e doppio bronzo per Alice Denti agli stessi attrezzi. Giulia Piccari raggiunge il quinto posto al corpo libero con un esercizio veramente pulito.