Agosto a 5 cerchi !!!

Efficace fu la scelta, da parte di Pierre De Coubertin, di un simbolo che rappresentasse al meglio la sua idea di olimpismo: cinque cerchi intrecciati tra loro con i rispettivi colori continentali. Velleitaria fu l’idea di unire ogni quattro anni tutti i popoli del mondo con l’obiettivo di fronteggiarsi solo a colpi di lotta e pugilato, a ritmo di corse e salti, sfidandosi sulla terraferma e in acqua. Fuorviato fu però il cammino olimpico dopo la scomparsa del barone francese, disattese le sue reali intenzioni. Anche questi aspetti vanno ricordati quando si parla di Olimpiadi. Ma a noi piace essere impazienti di assistere alle immense imprese dei nostri beniamini, applaudiremo i significativi gesti di solidarietà tra gli atleti, ci auspichiamo che il tricolore venga inneggiato da tutti, tanto quanto accade per il beneamato pallone.

Passeremo ore frementi davanti alla tv in attesa di un giavellotto che vola lontano, incroceremo le dita per far restare sui ritti quella maledetta asticella, spiegheremo ai profani il protocollo per la meravigliosa finale dei 100 metri. E ancora salteremo sul divano per incitare le nostre ginnaste al corpo libero, rimarremo increduli di ciò che grintose adolescenti mostreranno alle parallele.

Ogni 4 anni la ribalta è nostra. La ginnastica artistica e l’atletica leggera risalgono alla notte dei tempi, si fanno onore nella storia delle civiltà antiche e ne rappresentano l’orgoglio olimpico. Ci basta poco per sorridere e per sognare, ce la prendiamo tutta quell’energia che si fa concreta negli occhi degli atleti sui blocchi di partenza o nei sospiri di tensione su una trave di equilibrio. Quell’adrenalina ci servirà per quando i riflettori si spegneranno ma il nostro entusiasmo dovrà e vorrà andare avanti nonostante il passo dietro rispetto ai noti colossi sportivi.

La cerimonia di apertura è uno spettacolo mozzafiato che consigliamo a tutti; la televisione pubblica dedicherà l’intera programmazione del prossimo mese di un suo canale, Rai 2, all’evento, emittente ribattezzata “Canale Olimpico” di tutto lo sport! Tutti pronti allora per tifare i campioni affermati e gli astri nascenti e…buona atletica e buona ginnastica soprattutto. Si inizia venerdì 27 luglio!!!

Atletica 75 Cattolica