Serie C – Fase Interregionale

[singlepic id=770 w=320 h=240 float=left]Eravamo rimasti a Rimini con il dubbio della qualificazione agli interregionali delle nostre ginnaste di serie C, Lucia, Penelope, Elisa, Lucrezia, Vanessa, Noemi, Giorgia; purtroppo solo le prime quattro sono riuscite nell’impresa questa volta. La tensione era abbastanza alta negli spogliatoi del palasport di Vigonza (PD) sabato scorso, le bimbe sapevano che era un palcoscenico più importante del solito e il livello sarebbe stato altissimo. L’approccio è stato dei migliori, un volteggio sicuro per tutte quante che assicura ottimi punteggi, una sorprendente prontezza e decisione alle parallele ma disattenzioni e cadute di troppo alla trave, attrezzo che si rivela decisivo in parecchie competizioni a tutti i livelli, per le nostre purtroppo fatale. La reazione al corpo libero non è bastata a risollevare le sorti di una gara che sembrava essere partita con il piede giusto ma che ha poi presentato il conto sull’attrezzo “signore” dell’equilibrio. Padova è stata in fin dei conti anche una tappa fondamentale soprattutto per la crescita personale delle bimbe, il vero obiettivo del lavoro quotidiano che porterà grandi soddisfazioni.