Indoor 2013 – 1^ fine settimana (12/13 gennaio)

[singlepic id=386 w=320 h=240 float=left]Sabato pomeriggio i nostri atleti hanno partecipato al loro primo week end agonistico di Ancona in questo inizio 2013. Tutti al “battesimo” per motivi diversi. Tempi e misure poco importano all’esordio stagionale, contano di più le sensazioni giuste, la voglia di correre, saltare e lanciare, il desiderio di respirare la tensione che solo in gara si avverte. Cominciamo dalle neofite Anna Falco e Ilaria Vanni che litigano rispettivamente con il peso e con i blocchi di partenza dei 60 piani solo perché l’emozione della prima volta ha avuto la meglio; nonostante ciò il responso delle loro prove è stato di grande sorpresa. Esordio per Carlotta Badioli e Caterina Torresan alla prima gara nella nuova categoria (allieve). Si sono confrontate con l’atletica che inizia a contare davvero. Carlotta corre i 400 e Caterina anche i 60 piani, entrambe con discreti tempi finali. Stesso discorso al maschile per i due allievi del 1997 Benjamin Vanni e Alessandro Selva che si sono distinti nel peso e nell’alto, il primo, nei 400 Ale. Proprio quest’ultimo è stato protagonista nella sua serie che ha vinto con distacco abissale facendo segnare un buonissimo crono.

Nuova casacca invece per Alex Pagnini, corridore del nostro vivaio che nel 2013 farà l’esperienza del “prestito sportivo” dai cugini dell’Atletica Santamonica Misano, scelta questa che gli permetterà di fare parte di una staffetta juniores tutta romagnola che potrà sfidare alla pari compagini come Rieti, Bergamo e Modena.