CDS giovanili 2^ giornata – Misano Adriatico

[singlepic id=866 w=320 h=240 float=left]Con un pò di ritardo il resoconto delle gare di Misano del 17 aprile scorso. Parecchie conferme e altrettanti miglioramenti dai nostri atleti. Iniziamo dagli ostacoli, prima prova del programma del pomeriggio. Bene Luca Torresan e Marco Paci che sulla distanza dei 60 (categ. Ragazzi) finiscono rispettivamente secondo con 10″6 e terzo con 11″1. Sui 100 cadetti domina Enrico Pani con 14″8 che lascia addirittura a mezzo secondo il santarcangiolese Busetto. Tra le ostacoliste donne sono vicine alle prime Valentina D’Altilia (60HS/11″3) e Lucia Semprini (60HS/11″8). Sempre nelle corse da segnalare un buon 42″4 di Niccolo’ Battistelli nei 300 piani Cadetti e il 4’02″7 di Olivia Maltoni sui 1000 Ragazze. Sulle pedane dei salti 3,95 nel lungo Ragazzi di Luca “Torre”, 5,98 del solito Ale Teme nel lungo Cadetti, 1,25 nell’alto Ragazze ad opera di Michela Massari e 1,20 della compagna Anna Garavaglia. Nel triplo Cadette 8,93 di Gloria Ercoles che ha retto bene alla tensione della vigilia per questa ostica disciplina. Capitolo lanci. Onorevole 23,04 di Filippo Simoncelli nel giavellotto Cadetti che per esigenze di squadra si sacrifica con dedizione invidiabile; doppio podio biancazzurro nel vortex Ragazze con Olivia che scaglia l’attrezzo a 36,36 e subito dietro Giorgia Federici che fa atterrare l’originale “missile che fischia” a 26,92. Dal giavellotto Cadette arriva il 13,96 di Milena Tombari e il 13,31 di Chiara Boschi.

Ultima sfida in programma l’entusiasmante prova a staffetta: la 4 x 100. I cadetti (Pani – Battistelli – Simoncelli – Temellini) stravincono con 49″5, le cadette non sono da meno rispetto ai colleghi maschi e finiscono davanti alla compagine di Misano con 59″0 mentre le ragazze giungono terze con 59″8.