Al via la stagione agonistica della ginnastica

[singlepic id=909 w=320 h=240 float=left]Domenica 6 ottobre si è aperto ufficialmente l’anno sportivo della ginnastica con la prima prova di specialità e di categoria junior. La sede è la solita e impeccabile Cesena (palestra R. Serra). La Federazione Nazionale riparte dunque dalla romagna, sempreverde bacino di giovani ginnasti arrembanti e fucina di tecnici ed educatori preparati a puntino.

Tre iscritte per l’Atletica 75, Giorgia, Martina e Jessica. Le prime due hanno partecipato alla prova di specialità sul volteggio esibendo l’ormai assodato “Yurchenko teso” (rondata – flik – salto) conquistando rispettivamente il sesto e il quinto posto finale. Una imperfezione nell’atteggiamento aereo notata dai giudici ha purtroppo penalizzato le nostre ragazze. Jessica invece prende parte a tutte le rotazioni sui 4 attrezzi. Bel corpo libero con un doppio salto raccolto, volteggio sicuro, trave grintosa per recuperare l’opaca prova alle sue parallele. In quest’ultimo attrezzo sono stati inseriti passaggi più complessi che evidentemente devono essere ancora stabilizzati. La quarta compagna di avventure, Giulia, ha deciso di incitare a squarciagola le sue amiche dalla tribuna ma con il cuore sempre vicina a loro in pedana.

La prima uscita in campo gara sottotono può essere considerata “fisiologica” dagli addetti ai lavori. Tre mesi preparatori con stimoli nervosi differenti rispetto alla competizione, il programma di gara più complesso e le vicissitudini personali dovute all’adolescenza sono tutti aspetti da mettere in conto e con cui confrontarsi. Animi comunque sereni in vista della seconda opportunità regionale (sempre a Cesena il 3 novembre) per tentare le qualificazioni alle fasi superiori. Forza ragazze !