Esordio “multiplo” ad Ancona

[singlepic id=902 w=320 h=240 float=left]Questa mattina ad Ancona esordio per alcuni dei nostri tesserati che si sono cimentati nella gara multipla, il pentathlon per gli allievi e il tetrathlon per i cadetti che, da regolamento, assegnano la vittoria sulla somma dei punti di tutte le prove. Alessandro Temellini strappa il primo gradino del podio per soli 29 punti all’anconetano Luca Sordoni e si aggiudica la prova cadetti (14/15 anni) siglando nelle singole gare un ottimo crono nei 60 ostacoli (8″74) e comportandosi bene anche nelle altre tre discipline, tutti record personali. Ottimi ostacoli anche per Enrico Pani che con 8″79 arriva subito alle spalle di Alessandro per completare la doppietta nella prima fatica di giornata. Si difende poi nel getto del peso e mette a segno il suo primato nel salto in alto con 1.56 per una quinta piazza finale soddisfacente. Il terzo cadetto, Filippo Simoncelli, fa squadra fino all’ultima prova, i 1000 metri, in cui è costretto a ritirarsi per un affaticamento muscolare. Bella prova nell’alto dove stabilisce il suo record personale con 1.62. Nella categoria superiore, gli allievi (16/17 anni), Benjamin Vanni amministra le sue energie (caratteristica fondamentale nelle prove multiple) a dovere e spicca soprattutto nel getto del peso spedendo l’attrezzo da 5 kg a 12.64 suo nuovo primato. Stringe i denti nella prova di resistenza e chiude all’ottavo posto complessivo.