Gradara per la solidarietà

mani in cerchioSabato 31 maggio 2014 di nuovo protagonista la solidarietà nell’affascinante e noto gioiello culturale quale è la città di Gradara. Quindi non solo rievocazioni storiche e visite guidate nel castello di una delle coppie di innamorati più celebri, Paolo e Francesca, ma anche sostegno sociale. Alessandro Guidi, il bimbo sfortunato con un cuore grandissimo, sarà la star dell’evento sportivo di fine primavera, appuntamento “fisico” che vedrà atletica, mountain bike e nordic walking unite in una la raccolta fondi per le cure del piccolo cittadino di Gradara. Compaesani, volontari, amici, parenti e semplici benefattori si ritroveranno alle ore 18.30 in tenuta tecnica per affrontare la disciplina prescelta.

L’Atletica 75 non poteva mancare in una occasione del genere, forte della precedente e riuscitissima edizione di questa corsa alla solidarietà. Parecchi entusiasti amici della nostra sezione podismo si occuperanno del percorso di 10 km, mozzafiato in alcuni scorci. La serata proseguirà con cena e musica dal vivo, momento per recuperare losforzo e rivolgere l’attenzione a chi, di sforzi sovrumani ne fa tutti i giorni per combattere una dura e ingiusta malattia.

Facciamo nostro lo slogan della serata e ci avviciniamo come Atletica 75 a “Gradara che ha un cuore grande e insieme vALE di più”.

Locandina Gradara ha un Cuore Grande