Tra lanci regionali e tricolore allievi

[singlepic id=1036 w= h= float=left]Fine settimana di raccolta per i nostri portacolori. Dopo tanto duro lavoro i risultati non si fanno attendere. Ad Ancona ennesima rassegna tricolore, questa volta dedicata agli Under 17. Michela Massari conferma il notevole progresso nella velocità, i 60 metri al coperto, sotto la soglia fatidica degli 8″10. Il suo 8″02 non le regala le semifinali solo per un centesimo; la finale delle migliori probabilmente era lontana ma un pizzico di rammarico per entrare nelle “sedici” c’è stato, subito colmato però con una determinazione impressionante, “oggi qualche lacrimuccia ma da domani si riprende ad allenarsi a testa bassa”, queste le sue parole davvero mature. Enrico Pani invece migliora il suo PB portandolo a 8″39 nei 60 ostacoli. Per lui invece la soddisfazione e il merito di passare agevolmente un turno eliminatorio per arrendersi solo alle semifinali ad avversari che hanno “volato” letteralmente (una miglior prestazione italiani addirittura! – ndr).

A Modena in scena i lanci invernali regionali dove le ragazze mettono a segno una giornata memorabile, non solo per i podi ma soprattutto per il valore tecnico. In luce Olivia Maltoni, la cadetta 2001 di Saludecio che lancia il giavellotto oltre la soglia dei 38 metri, suo nuovo primato. Le fanno eco anche Vittoria Bacchini nel disco e Serena Luchena nel martello. La piccola Anita Bartolini, al primo anno di categoria, scaglia il peso oltre i 9 metri e raggiunge la quarta piazza.

Il lavoro paga, si dice sempre e oggi lo ha fatto!!!