mASTAbon Camp…lo spirito giusto

[singlepic id=1086 w= h= float=left]Tre giorni volati letteralmente via come il vento, tre giorni intensi tra allenamenti e attività di svago, tre giorni di scambio professionale e di nuove amicizie…sarà mica il 3 davvero il numero perfetto?! Il MASTABON Summer Camp si può riassumere in un’unico concetto: lo spirito giusto. L’organizzazione del raduno dedicato interamente al salto con l’asta ha avuto diverse imprecisioni dell’ esordio e punti su cui ragionare ma ha fatto centro nell’obiettivo dell’iniziativa, a metà tra tecnica e divertimento, ha utilizzato il linguaggio adatto nelle proposte didattiche, l’equilibrio ottimale insomma. Salti in pedana, esercizi specifici, sessioni di preparazione fisica e acrobatica, momenti di svago balneare (e alcoolico) sono stati il programma perfetto, il tutto condito da una vera e propria gara ufficiale per mettere subito in pratica i consigli ricevuti.

I ringraziamenti sono doverosi a questo punto perché intorno ad un evento del genere ci sono state diverse realtà che hanno dato il loro contributo. Atletica 75, un’associazione sportiva che ha creduto da subito nell’idea e ha accolto a braccia aperte i saltatori e i loro tecnici. La FIDAL Emilia Romagna che ha apprezzato questo timido ma velleitario tentativo di promozione della regina degli sport. Il gruppo giudici di gara che si dimostra sempre pronto a dare ufficialità e importanza ad una passione sportiva, per il “volo” nel nostro caso. Grazie ai tecnici presenti che si sono equamente distribuiti gli interventi tecnici. Soprattutto grazie ai ragazzi che hanno fatto in modo, con il loro entusiasmo e sana leggerezza, che lo spirito fosse appunto quello giusto.

Arrivederci al 2017. Speriamo!!!