Lanci giovanili a Reggio Emilia sotto il diluvio

Nemmeno l’intensa pioggia ha fermato l’armata dei lanciatori dell’Atletica 75 Cattolica capitanata da Andrea Boga. Ottimi riscontri tecnici per tutti i nostri atleti. Partiamo dai due esordienti della categoria Cadetti (Under 15), Giulia Abbati e Raffaello Molari. Giulia ha lanciato un incoraggiante 16,70 mt nel martello da 3 kg mentre Raffaello sale sul podio più alto del lancio del disco con 18,85 mt. Entrambi hanno bissato la partecipazione odierna con la rispettiva seconda gara, 16,07 mt disco femminile e 18,10 nel martello maschile. Davvero un bell’ingresso nel mondo dei “più grandi”.

Serena Luchena fa segnare sul verbale di giuria un discreto 31,23 mt nel martello allieve, misura che di certo è destinata a salire nel corso della stagione.

Le ormai veterane Anita Bartolini e Olivia Maltoni gestiscono le proprie prove con grande maturità. Anita si è cimentata nel giavellotto (32,32 mt) e nel disco (22,79 mt), gare insolite per lei che al momento si trova ai vertici nel getto del peso, ma come dice il motto “impara l’arte e mettila da parte”. Olivia scaglia con tranquillità il giavellotto da 500 grammi a 36,81 mt; la lanciatrice di Saludecio si è assestata ormai su misure di un certo calibro.

Appuntamento per tutti a Cattolica il 5 marzo con la seconda giornata del Grand Prix di Lanci invernali giovanili. E che il clima sia differente!!!!!